News

Controsoffitti per camere da letto: caratteristiche e utilizzo

Cerchi delle idee per dei controsoffitti per camere da letto?

Inserire un controsoffitto all’interno della propria abitazione non è mai una operazione banale e scontata. Considera però che installare un controsoffitto in cartongesso in un ambiente domestico ci permetterà di utilizzare al meglio gli spazi. Continua a leggere.

CONTROSOFFITTI PER CAMERE DA LETTO: LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Tecnicamente il controsoffitto è una struttura piana e leggera, ancorata al soffitto vero e proprio grazie a degli appositi agganci. Più precisamente il controsoffitto è composto da una struttura portante propriamente detta e dai pannelli di chiusura.

La struttura portante è composta da un’orditura (generalmente  in metallo leggero) sorretta da dei tiranti in acciaio ancorati al soffitto vero e proprio.

I pannelli che compongono il controsoffitto possono essere realizzati in diversi materiali (dal cartongesso alla lamiera metallica), ma per le realizzazioni in ambienti residenziali di solito viene utilizzato il cartongesso.

Negli ultimi anni l’utilizzo del controsoffitto è diventato assai frequente. Si rinuncia ad un pò di altezza netta dell’ambiente ottenendo in cambio un sistema ottimo per l’installazione dell’illuminazione nei vari ambienti, oltre ad un vano tecnico perfetto per il passaggio degli impianti elettrici e non solo.

VARIE TIPOLOGIE DI CONTROSOFFITTO

Esistono due tipologie di controsoffitto, quello smontabile e quello fisso.

Il controsoffitto smontabile è utilizzato generalmente nei casi in cui l’intercapedine debba ospitare cavi degli impianti (ed è di solito poco utilizzato nelle residenze). E’ costituito da pannelli apribili, per garantire l’ispezione dell’impianto.

Il controsoffitto fisso invece ha una vocazione più estetica. Viene usato nei casi in cui si cerchi un effetto estetico di ribassamento del soffitto e  per l’installazione dei corpi illuminanti ad incasso. In questo caso la rifinitura e la chiusura dei vari pannelli in cartongesso diventano fondamentali per ottenere un buon prodotto finale.

GLI USI DEL CONTROSOFFITTO

Il controsoffitto storicamente ha sempre avuto un largo impiego, sia in edifici residenziali che commerciali. Il suo impiego era legato soprattutto all’esigenza di favorirne il rapido riscaldamento degli ambienti domestici nei mesi invernali.

Oggi il controsoffitto in cartongesso viene utilizzato in edifici residenziali principalmente per fini estetici legati al progetto illuminotecnico dei vari ambienti e per fini tecnici legati all’utilizzo dell’intercapedine per l’alloggiamento dell’impianto elettrico.

La controsoffittatura si presta egregiamente ad essere installata in qualsiasi ambiente domestico, dovunque si renda necessario per fini tecnici ed estetici. Solitamente gli ambienti in cui il controsoffitto viene maggiormente usato sono le camere da letto e la zona giorno – cucina.

CONTROSOFFITTI ED ISOLAMENTO TERMO-ACUSTICO

Non solo estetica e luce: il controsoffitto è anche un valido sistema tecnico per l’isolamento termo acustico degli ambienti.

Grazie ai rivestimenti in materiali fono assorbenti ed isolanti, è possibile utilizzare il controsoffitto anche come sistema di miglioramento del clima acustico all’interno dell’abitazione e mantenimento del giusto comfort termico.

CONTROSOFFITTI PER LA CAMERA DA LETTO

Prevedere un controsoffitto all’interno della camera da letto permette di ottimizzare il progetto illuminotecnico dell’ambiente notte e non solo: vediamo come.

Grazie alla presenza del controsoffitto sarà possibile prevedere tutta una serie di corpi illuminanti ad incasso da installare nelle zone in cui abbiamo maggiore necessità di luce. Oltre ad illuminare in maniera uniforme la camera, posizionare delle luci ad incasso nel controsoffitto nella zona armadi ad esempio, ci aiuterà nella fruizione globale di questo ambiente.

CAMERE DA LETTO MODERNE E CONTROSOFFITTO: IL CONNUBIO PERFETTO

In particolar modo all’interno delle camere da letto dal design moderno, la presenza del controsoffitto permette di creare dei giochi di luce ed ombre che enfatizzano la purezza delle forme geometriche degli interni.

dropped ceiling in the bedroom with recessed spotlightsControsoffitto in camera con faretti ad incasso

 

Un dettaglio di grande rilevanza estetica oltre che funzionale è rappresentato dalle cosiddette gole di luce (chiamate anche velette).

Cosa sono le gole di luce?

Sono delle “feritoie” create solitamente lungo il perimetro del controsoffitto (ma che possono assumere vari disegni), per l’installazione di un sistema di illuminazione continua.

Controsoffitto in camera

 

Si ottiene un effetto di grande fascino, senza perdere né la pulizia e il rigore del design moderno, né l’illuminazione dell’ambiente.

CAMERA MODERNA E CARTONGESSO: NON SOLO CONTROSOFFITTO

Nelle zone notte dal design moderno il cartongesso è molto utilizzato anche per altre realizzazioni, non solo per il controsoffitto. Un chiaro esempio è sicuramente quello della creazione di nicchie retroilluminate in prossimità del letto.

Queste piccole nicchie oltre a dare un tocco di eleganza in più all’ambiente sono anche molto funzionali sia come elemento illuminante, aiutando a creare il giusto setting luminoso nella zona notte, sia come piano di appoggio.

Un altro utilizzo del cartongesso per le camere moderne che unisce funzione ed estetica è rappresentato dalle pareti divisorie: nelle camere di grande dimensione, la suddivisione tramite pareti (anche non a tutta altezza) in cartongesso aiuta ad ottimizzare lo spazio, creando ad esempio la zona armadio.

Anche la parete di testata può essere interessata da una contro parete in cartongesso, cosí da creare lo stesso effetto luminoso della gola di luce anche sulla parete. Un dettaglio elegante e perfettamente in linea con un interior design moderno ed essenziale.

NON SOLO CAMERE DA LETTO: IL CONTROSOFFITTO IN CUCINA

Anche la zona living si presta molto bene all’installazione di un controsoffitto in cartongesso, soprattutto la cucina.

In questo ambiente un ribasso dell’altezza netta ci permetterà, oltre ad una corretta illuminazione degli ambienti, anche la possibilità di installare all’interno dell’intercapedine del controsoffitto il sistema di aspirazione dei vapori prodotti dalla cucina.

Ne sono un perfetto esempio le cappe di aspirazione dal design moderno che, posizionate al di sopra del piano cottura ad isola, arredano pienamente la zona cucina.

Il controsoffitto ci permette di installare questi elementi che sono al tempo stesso funzionali ed estetici.

Un discorso analogo accade anche per l’illuminazione. Come nella zona notte anche in cucina è fondamentale avere una corretta illuminazione. Il controsoffitto permetterà di installare dei faretti ad incasso orientabili, che sono un’ottima scelta per illuminare in modo fluido la zona cucina ma che permettono allo stesso tempo di orientare il fascio luminoso dove è più necessario.

Esempio di controsoffitto in cucina con faretti ad incasso – Cantalupi Lighting

 

Il controsoffitto è un dettaglio importante che non può mancare all’interno di un’abitazione moderna: utile sia per l’alloggiamento degli impianti che per l’installazione delle luci ad incasso o per creare sceniche gole di luce, il controsoffitto in cartongesso permette ad architetti ed interior designer di creare eleganti effetti di luce ed ombra.

CANTALUPI LIGHTING SRL - © 2018 | Made with ♥ by Santi&Santi