Lampade da incasso: guida all’acquisto

By 26 Settembre 2018News

LAMPADE DA INCASSO: GUIDA ALL’ACQUISTO

 

Stai pensando di installare in casa delle lampade da incasso e sei alla ricerca di qualche idea in più? Sei nel posto giusto! Continua a leggere.
lampade incasso

PERCHÉ SCEGLIERE DELLE LAMPADE DA INCASSO?

Le lampade da incasso sono l’ideale per garantire una corretta illuminazione in ogni ambiente della casa, senza rinunciare al design e alla bellezza. Inoltre sono l’ideale in tutti quei casi in cui non si abbia grande altezza netta interna, o quando si decida di illuminare in modo uniforme tutto un ambiente.

LAMPADE DA INCASSO: LE CARATTERISTICHE

Le lampade da incasso, generalmente definiti anche faretti o spot, sono una soluzione molto utilizzata sia in ambiente residenziale che commerciale. I faretti sono adatti sia per installazione indoor sia outdoor: sono quindi un tipo di lampada versatile e adatta a qualsiasi contesto.

Oggi i faretti più utilizzati sono quelli con la tecnologia a LED, che garantiscono prestazioni ottime, una qualità della luce ineguagliabile con un notevole risparmio energetico.

LAMPADE AD INCASSO: COSA CONTROLLARE

Quando scegliamo una lampada da incasso è necessario prima di tutto controllare accuratamente le specifiche tecniche del prodotto, così da individuare quello che fa al caso nostro.

Gli elementi che dobbiamo controllare sono:
– la tipologia di attacco;
– la potenza della lampada;
– le dimensioni.

Queste caratteristiche saranno da tenere ben presenti soprattutto quando cerchiamo una lampada da incasso da sostituire in un impianto già esistente. Sarà quindi molto utile controllare di che tipo di attacco abbiamo bisogno, della potenza della lampada (espressa in Watt) e delle dimensioni (che dipenderanno dal foro netto nel controsoffitto).

Nell’installazione di una nuova lampada ad incasso dovremo anche accertarci se avremo bisogno o meno di un trasformatore. Questo dipende dal tipo di impianto preesistente, oltre che dalle caratteristiche del corpo illuminante stesso.

Generalmente per sostituire una lampada ad incasso in un impianto preesistente la cosa migliore sarà attenersi alle caratteristiche sopra indicate. Se invece siamo in procinto di installare un nuovo impianto di illuminazione e vogliamo optare per l’illuminazione ad incasso, potremo scegliere fra una vasta gamma di prodotti e tecnologie. Vediamo come.

SCEGLIERE LA GIUSTA LAMPADA DA INCASSO

Le lampade ad incasso sono perfette anche per esaltare la bellezza degli spazi: essendo dei corpi illuminanti belli, eleganti ma discreti, non mettono in secondo piano la bellezza e l’importanza degli spazi e degli arredi.

Cantalupi Light Engineering con la sua esperienza pluriennale, propone un catalogo ricco di lampade da incasso di vario genere, pronti a soddisfare qualsiasi esigenza di luce, estetica e spazio.

Ecco alcuni esempi:

POINT: si tratta di un faretto da incasso a LED ultrasottile con distribuzione della luce simmetrica, con fascio di luce ampio. Grazie al suo diffusore in vetro sabbiato, garantisce una distribuzione uniforme della luce. Questo faretto rotondo e molto elegante è estremamente sottile, il che ne favorisce l’installazione anche in spessori ridotti del controsoffitto. La cornice con finitura in acciaio esalta la geometria di questo faretto.

faretto a led: point
Faretto da incasso Point – Cantalupi Light Engineering

 

VIAREGGIO: è un faretto a LED orientabile da incasso, con distribuzione della luce simmetrica su largo fascio. Questo faretto a LED è perfetto per un applicazione funzionale e decorativa al tempo stesso, grazie al suo design pulito, ben bilanciato e accattivante. Non ha bisogno di molta profondità per essere installato, il che lo rende ideale per qualsiasi utilizzo domestico e non solo.

lampada ad incasso: viareggio
Faretto da incasso Viareggio – Cantalupi Light Engineering

 

KYRA: questo faretto da incasso a LED con distribuzione simmetrica della luce, combina efficienza energetica e tecnologia con uno stile classico e prezioso. Cantalupi Light Engineering crea la collezione Dèco, con l’intento di soddisfare le esigenze del mercato e rispondere alle richieste di illuminazioni che esprimano la perfetta sintesi di innovazione tecnologica con il gusto barocco. Kyra è ideale per essere inserito in ambienti dallo stile classico, grazie alle sue forme e materiali che evocano l’Art Dèco.

lampada incasso: kyra
Faretto da incasso Kyra – Cantalupi Light Engineering

 

FARETTI DA INCASSO QUADRATI

Non solo rotondi: la tendenza degli ultimi anni ha visto un incremento dell’utilizzo anche dei faretti ad incasso quadrati, oltre che rotondi.

Cantalupi Light Engineering nel suo vasto catalogo propone anche soluzioni dal design quadrato, sia fissi che orientabili.

Ecco alcuni esempi:

DESERT FLAT: è un faretto da incasso a soffitto a LED che garantisce una distribuzione simmetrica e ampia della luce. La sua cornice piatta e quadrata ne fa un faretto ad incastro perfetto per l’installazione in ambienti dal design minimal e moderno.

lampada incasso: desert flat

Faretto da incasso Desert Flat – Cantalupi Light Engineering

DALY Q OR 90: questo faretto da incasso a LED della serie DALY unisce efficienza e funzionalità con un look accattivante. Grazie alla sua distribuzione simmetrica della luce e alla possibilità di essere orientato, questo faretto a LED è l’ideale per illuminare al meglio la zona giorno, in particolare la cucina. Disponibile in tre diverse dimensioni, DALY Q OR 90 richiede una bassa profondità di installazione.

 

lampada incasso: daly q
Faretto da incasso orientabile Daly Q OR 90 – Cantalupi Light Engineering

 

Per conoscere tutte le proposte di faretti da incasso quadrati di Cantalupi Light Engineering, visita la sezione “Collections”.

FARETTI DA INCASSO PER CONTROSOFFITTI

Come faccio ad installare correttamente il mio faretto da incasso?

L’installazione di un faretto ad incasso, richiede la presenza di un controsoffitto idoneo ad ospitare la parte tecnica del faretto stesso.

I prodotti Cantalupi Light Engineering non hanno bisogno di molto spazio per essere installati correttamente.  Questa caratteristica fa di questi corpi illuminanti ad incasso la scelta ideale in tutte quelle situazioni in cui è necessario prevedere un controsoffitto con profondità contenuta.

Pensiamo ad esempio ai casi in cui il controsoffitto è previsto nella zona cucina sopra il piano di lavoro (o isola); in quest’ ambiente avremo la necessità di mantenere una certa altezza netta di interpiano, quindi il controsoffitto dovrà avere uno spessore contenuto.

I faretti ad incasso sono un ottimo sistema di illuminazione anche per la zona notte; in questo caso sarà necessario prevedere un apposito controsoffitto dislocato o al centro della stanza, o in altra posizione in base alle dimensioni e alle caratteristiche dell’ambiente stesso.

Il progetto della controsoffittatura nella zona notte seguirà le precise esigenze esposte nel progetto illuminotecnico.

© All Rights Reserved. Cantalupi Lighting S.r.l. - Cod.Fisc. P.IVA IT01793930460 | Made with ♥ from Santi&Santi |