Luci sospensione design: guida alla scelta

By 10 Giugno 2019News

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: GUIDA ALLA SCELTA

 

 

Le luci a sospensione di design sono un’idea perfetta per illuminare nella giusta maniera alcune zone della casa.

Quali? Utilizzate come luce diretta per il tavolo da pranzo, sono diffuse anche per la zona ingresso e per il living, mentre nella camere da letto sono utilizzate quando abbiamo a disposizione sufficiente altezza netta interna.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: STILI A CONFRONTO

Fra le luci a sospensione di design disponibili sul mercato è possibile trovare una grande varietà di stili, dal moderno al minimal fino allo stile retrò e a lampadari di ispirazione industriale.

Come faccio a scegliere i modelli che meglio si adattano alla mia casa?

Basterà seguire lo stile utilizzato per gli arredi interni, quindi evitare elementi troppo classici se la nostra casa ha un carattere moderno, e viceversa.

Il trucco è proprio quello di armonizzare il tutto, per ottenere un effetto gradevole, armonioso e con il giusto tipo di lampadario a sospensione.

Vediamo insieme alcuni esempi in base ai vari stili delle luci a sospensione di design più in voga ultimamente.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: LO STILE MODERNO

Partiamo dalle luci a sospensione di design dal gusto moderno, quelle che meglio si sposano all’interno di appartamenti raffinati ma che strizzano l’occhio alla ricerca dei materiali d’avanguardia.

 

lampade moderne sospese

 

Di solito le luci a sospensione di design dallo stile moderno utilizzano per il diffusore sia il vetro sia dei materiali innovativi. Questi possono spaziare dai materiali plastici a quelli naturali, in modo tale da ottenere attraverso il riflesso l’ambientazione perfetta.

Per quanto riguarda le forme, non c’è alcun limite alla fantasia: nello stile moderno si parte dalla semplice sospensione con paralume dalle forme geometriche, che possono essere declinate come una cascata di sfere più piccole (molto in voga ultimamente) fino alle sospensioni realizzate con un unico elemento scultoreo.

In questo caso possiamo spaziare fra forme, geometrie e dimensioni molto varie, da scegliere in base al nostro ambiente da illuminare e in base ai nostri gusti personali.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: LO STILE MINIMAL

Se la nostra casa è arredata con linee pulite e geometrie semplici in perfetto stile minimal, anche le luci a sospensione di design seguiranno lo stesso filo conduttore.

Le luci a sospensione in stile minimal sono costituite da un unico corpo dalla geometria pulita: possiamo trovare luci a sospensione costituite direttamente da corpi illuminanti a LED sospensi, sia da elementi sottili in metallo al quale sono poi ancorate le strisce LED. L’attacco al soffitto è garantito attraverso dei cavi sottili.

 

lampade design sospensione salone mobile

La peculiarità di questo tipo d’illuminazione è proprio quello di dare il massimo risalto alla luce, con scarso ingombro visivo. Questo tipo di luci a sospensione di design è l’ideale per illuminare correttamente la zona pranzo di una casa in stile minimal.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: LO STILE INDUSTRIALE

Negli ultimi anni sta prendendo sempre più campo lo stile che prende spunto dal mondo industriale, e questa tendenza ha investito ogni aspetto dell’interior design, perfino le lampade.

 

lampade sospensione stile industriale

 

Ed ecco quindi che troviamo dei lampadari a sospensione costituiti da corde con appese le lampade concepite come semplici “bulbi” illuminati, oppure lanterne, lampade da cantiere e tutto quanto possa evocare atmosfere industriali.

I materiali usati in questo caso sono il vetro, l’ottone per i paralumi cromati, ma troviamo anche delle varianti colorate, applicate soprattutto nelle case giovanili.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: LA RIVISITAZIONE DEI CLASSICI

Chi l’ha detto che il lampadario di cristallo della nonna sia ormai obsoleto?

Ultimamente anche il classico lampadario a sospensione “vintage” in vetro soffiato o cristallo è stato ripensato e “svecchiato” utilizzando forme nuove per gli elementi in vetro. Cambiano gli elementi ma non l’effetto scenico, che rimane di grande impatto.

Sulla stessa lunghezza d’onda si trova anche tutta una serie di luci a sospensione di design che del classico lampadario barocco mantengono solo la sagoma, ma rivisitata come semplice silhouette, “smaterializzando” il lampadario stesso. Un modo perfetto per portare la tradizione nel XXI secolo.

 

luci a sospensione vintage

 

Anche per questo tipo di luci a sospensione di design è molto importante valutare il tipo di ambiente in cui saranno collocati, per non rischiare che sovrastino l’arredo, ma anche per evitare che siano degli elementi “estranei” rispetto all’ ambiente.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: TRASPARENZA E COLORI

Come per gli arredi anche per le luci a sospensione di design è importante scegliere il colore che meglio si adatta alla nostra stanza, soprattutto in tutte quelle lampade di design in cui il paralume non sia realizzato in vetro trasparente.

Nel caso in cui decidessimo di optare per una lampada a sospensione di design con il paralume realizzato con un materiale opaco, che sia esso metallo, materiale plastico o altro, dovremo valutare che tipo di colore scegliere.

Le ultime tendenze vedono i colori pastello fra i più gettonati, soprattutto per la zona pranzo dallo stile moderno ma che prende ispirazione dagli anni Sessanta e Settanta, ma non mancano anche colori scuri, soprattutto per il paralume metallico.

Ricordiamoci sempre che la lampada a sospensione produce una luce diretta, adatta ad illuminare un piano come, ad esempio, il tavolo da pranzo. La scelta del colore per il paralume non è quindi da sottovalutare.

Come un colore troppo chiaro potrebbe creare un eccessivo effetto riverbero, un colore troppo scuro potrebbe inficiare l’illuminazione dell’intero ambiente.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: LA RICERCA DEI MATERIALI

Per le luci a sospensione di design vengono di solito impiegati materiali ricercati, qualcosa che vada oltre il classico paralume in tessuto. Largo quindi ad ogni genere di materiale, dal vetro al metallo, dal polimero plastico al legno, dai cristalli ai bozzoli di seta.

Le luci a sospensione di design che utilizzano materiali naturali, come il legno e altro si adatteranno meglio a contesti moderni ma con un tocco scandinavo, fino allo stile shabby chic, mentre materiali preziosi come il marmo e i cristalli si sposeranno alla perfezione in contesti moderni e dal sapore luxury.

LUCI A SOSPENSIONE DI DESIGN: QUANDO LA LUCE INCONTRA I CRISTALLI

Cosa c’è di meglio di una lampada a sospensione con il corpo centrale completamente rivestito di cristalli Swarovski?

allyson luci sospensione

Allyson: lampada da soffitto Cantalupi

 

L’incontro la luce e cristalli crea dei giochi di luce accattivanti e molto lussuosi, come nel caso della lampada a sospensione Allyson di Cantalupi Light Engineering, realizzata in collaborazione con Swarovski.

Questa lampada a sospensione grazie alle sue dimensioni e alle ridotte distanze dei ganci dal soffitto è l’ideale per l’illuminazione della zona living e dell’ingresso, soprattutto per gli ambienti dove lusso ed eleganza sono le parole chiave.

Della stessa linea Cantalupi Light Engineering propone anche la lampada da tavolo e l’applique da parete, se desideri che in ogni stanza della casa ci sia questa esplosione di luce e brillantezza.